FANDOM


Questo articolo è una bozza!
Harrison Wells (Terra-2) è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!
Wiki-wordmark Per altri doppelgänger, vedi Harrison Wells (disambiguazione)
"A volte sei un duro, sei un eroe. Altre volte... sei un mago, Harry."
Cisco Ramon a Harry[fonte]


Il dottor Harrison "Harry" Wells è il fondatore dei Laboratori STAR di Terra Due e il padre di Jesse Quick. Quando la figlia è stata rapita da Zoom Harry è andato su Terra Uno, dove si è unito alla squadra guidata da Barry Allen per sconfiggerlo .

Dopo essersi liberato del crudele velocista è tronato su Terra Due con sua figlia e Jay Garrick.

Da quando sua figlia ha acquisito poteri e si è unita al Team Flash Harry occasionalmente da alla squadra supporto scientifico.

Storia Modifica

Questa sezione è incompleta!
Questa sezione è ancora incompleta, aiutaci a migliorarla!

Primi anni di vita Modifica

Quando Harry aveva 10 anni ha risolto l'enigma dell'Einstein di Terra Due .

A un certo punto della sua vita, Harry incontrò una donna di cui si innamorò e che sposò (presumibilmente la controparte di Tess Morgan). Harry inizialmente non voleva avere figli, ma sua moglie lo convinse ed ebbero una figlia , Jesse, che Harry avrebbe chiamato affettuosamente Jesse Quick. A un certo punto sua moglie morì, con grande dolore del marito.

Fondazione dei Laboratori STAR Modifica

Nel 1991, Harry fondò i Laboratori STAR.

Anni dopo il suo acceleratore di particelle esplose creando così i meta-umani. Successivamente ha tenuto una conferenza stampa per presentare una nuova serie di gadget e applicazioni per rilevare la presenza meta-umana; durante la conferenza, venne contestato da Jay Garrick , che ha voluto esporre il suo coinvolgimento nella creazione dei meta-umani, ma Harry gli disse di fare il suo lavoro e fermare Zoom.

La figlia, gli ha poi chiesto se Flash aveva detto la verità e il suo tentativo di sfuggire alla domanda valse come conferma.

Qualche tempo dopo, Harry vide la cronaca di un attacco meta-umano al Central City College e seppe che una studentessa era stato rapita da Zoom e capì che era Jesse vedendo il suo cellulare rotto nella televisione, e credette che la figlia fosse morta. Scoprì poi una breccia per Terra 1 dopo che Martin Stein gettò un oggetto attraverso la violazione, che quasi lo colpì Harry. Questo gli diede l'idea di andare in un altro mondo per cercare aiuto nel combattere Zoom.

Contro Zoom Modifica

Una volta attraversata la breccia si ritrovò nei Laboratori STAR di Terra 1 dove si sarebbe nascosto per qualche tempo assistendo ai tentativi per salvare Martin Stein. Si è poi introdotto nei Laboratori Mercury dove ha rubato un' arma alla Divisione Scienze Applicate. In tal modo, ha avviato gli allarmi, ma è riuscito a sfuggire alle guardie. E 'stato però visto da Tina McGee , che lo scambiò per l'uomo che aveva rubato l'identità della sua controparte di Terra-1.

Grazie all'arma rubata, mise fuori combattimento King Shark , un membro dell'esercito di Zoom, che stava per uccidere Flash e Patty Spivot . Quando si allontanò, Flash lo inseguì e chiese di sapere chi fosse, e Harry si tolse il cappuccio, rivelando la sua identità. Barry allora lo accompagnò ai Laboratori STAR Labs dove conobbe Cisco Ramon , Caitlin Snow e Joe West , che erano diffidenti nei suoi confronti a causa delle azioni di Eobard Thawne . Ha poi spiegato che le voleva d aiutarli a fermare Zoom, che stava ordinando ai meta-umani di Terra-2 di andare su Terra-1 per uccidere Barry e che avrebbe fatto lo stesso con ogni velocista nel multiverso in modo da essere l'unico dotato di supervelocità.

Quando apparve un altro meta-umano Terra-2 , Dr. Light, Harry e Jay si rivedettero, e presero immediatamente a litigare a causa del loro disprezzo reciproco. Harry accusò Jay essere un codardo che si era rifugiato in un altro universo per sfuggire a Zoom. Jay negò dichiarando che Zoom gli aveva rubato la velocità, e i due erano anche in disaccordo su cosa fare di Dr.Light: mentre Wells voleva catturarla per poter attirare Zoom in una trappola, Jay dichiarò che era troppo pericoloso e che, Dr. Light era una ladra non un'assassina e che ci si poteva ragionare. Poco dopo, furono avvisati di una rapina in corso e Barry si precipitò lì come Flash. Seguendo il consiglio di Jay, tentò di persuadere Dr.Light a smettere di combattere e a lasciare che lui e la sua squadra l'aiutassero. Quando la riconobbe come la doppelganger della sua ex-ragazza Linda Park però si distrasse così, lei lo accecò e fuggì.

Quando Barry si preoccupò che Linda potesse fare del male alla sua controparte di Terra- 1, Harry e Jay furono di nuovo in disaccordo sul da farsi: Harry voleva che la proteggessero, Jay che aspettassero e provassero di nuovo a parlare con Dr. Light. Alla fine venne seguito il piano di Jay, che portò lui e Caitlin ad essere aggrediti e alla morte del capo di Linda, Eric Larkin .

Harry incolpò Jay per l'accaduto, e disse che stava trasmettendo a Barry la sua paura di Zoom e paragonò Barry a Jay, affermando che a differenza di Jay, Barry poteva battere Zoom perché non era un vigliacco ed era disposto a correre verso il pericolo e non lontano da esso. A questo punto, Jay tirò un pugno a Harry e i due cominciarono una rissa che Barry dovette fermare.

Poco dopo, Barry disse a Harrison di essere meno duro con Jay, ma lui affermò che Garrick avrebbe dovuto imparare da Allen invece del contrario. Durante questa conversazione, Barry gli disse che si erano impossessati della maschera di Light nello scontro all'ufficio del Central City Picture News. Per trovare il Dr. Light, Harry rivelò che Cisco era un meta-umano con la capacità di vedere linee temporali alternative e altre dimensioni.

Note