FANDOM


James Jesse è un criminale psicotico che sotto il nome di Trickster si è guadagnato la nomea della più grande minaccia mai affrontata da Central City prima dell'esplosione dell'Acceleratore di Particelle.

Jesse è stato incarcerato nella prigione di Iron Heights dopo aver commesso una serie di attacchi terroristici in cui ha ucciso almeno dieci civili e due poliziotti.

Anni dopo, James Jesse divenne uno dei molti nemici di Flash.

Biografia Modifica

Primi anni di vita Modifica

Nel 1990, Jesse ebbe un figlio Axel Walker , ma inizialmente i due non ebbero contatti.

Attività criminali Modifica

Circa cinque anni dopo, James Jesse assunse l'identità di "Trickster", indossando un costume e diede il via a una serie di attacchi terroristici, uccidendo almeno 10 civili e 2 agenti di polizia, diventando, la più grande minaccia affrontata da Central City aveva mai visto.

Alla fine, è stato catturato dalla polizia e incarcerato nella prigione di Iron Heights .

Incarcerazione Modifica

Qualche tempo prima del 2005, Jesse cominciò a mettersi in contatto con suo figlio Axel, tramite lettere e i due si avvicinarono. Jesse vedeva il figlio come un buon Trickster. Nel 2010, uno psicologo criminale ha iniziato a parlare con James. e lui riuscì a fargli commettere il suicidio.

Di conseguenza, ebbe una cella appositamente costruita per lui e per fargli smettere di uccidere le guardie, gli si diede la tv via cavo.