FANDOM


Questo articolo è una bozza!
Martin Stein è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!


Il professor Martin Stein (16 marzo 1950) è un fisico che era il leader della squadra per il progetto FIRESTORM. Dopo che l'acceleratore di particelle dei Laboratori STAR esplose divenne un organismo unico con Ronnie Raymond dotato di poteri pirocinetici.

Dopo la morte di Ronnie Martin si è fuso con Jefferson Jackson e nei primi mesi del 2016, è stato reclutato da Rip Hunter per eliminare Vandal Savage.

Storia Modifica

Questa sezione è incompleta!
Questa sezione è ancora incompleta, aiutaci a migliorarla!

Primi anni di vitaModifica

Martin Stein è nato nel 1950 su una strada a Ivy Town. Poco dopo la sua nascita, suo padre lo ha dato a Rip Hunter e Mick Rory che si finsero medici per rapire il neonato Martin e così proteggerlo . È stato portato in al Rifugio sotto la cura di Mary Xavier . A pericolo cessato Rip Hunter ha recuperato il bambino e lo ha restituito ai genitori.

Martin Stein è stato allevato nella fede ebraica e suo padre lo fece diventare rabbino prima della sua iscrizione al MIT

Frequentò l'Università di Chicago dove fu compagno di classe di Quentin Quale , e presumibilmente divennero ottimi amici dato che Martin fu l'unica persona a cui Quentin parlò del suicidio del fratello.

Nell'ottobre del 1975, la visita del suo futuro sé gli fece perdere un mixer di facoltà organizzato dallo zio della sua futura moglie , professore presso l'Università di Ivy Town. Tuttavia Rip Hunter lo fece partecipare comunque, preservando così la linea temporale.

Nel 1987, Martin andò alla Casa Bianca per il vertice di pace tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica per fungere da consigliere. In origine, aveva portato Clarissa in un ristorante per il suo compleanno, ma a causa di un'aberrazione temporale , Martin scelse di ignorare il compleanno di Clarissa per cercare di convincere il Presidente a finanziare la sua ricerca. Andò da Damien Darhk , che stava assistendo al summit credendo che potesse essergli d'aiuto. Tuttavia, Martin venne ferito da Darhk avendo interrotto un suo incontro segreto. Fu poi portato alla Waverider , dove incontrò lo stesso uomo in cui si era imbattuto nel 1975, che aveva dedotto essere il suo io più vecchio. Il futuro Martin lo definì un idiota per aver trascurato la moglie per la sua carriera. Quando il giovane Martin venne a sapere della funzione della Waverider, definì il vecchio un egoista per non volergli paralare del loro futuro lui, gli rispose che era lui l'egoista poiché le sue azioni quasi uccisero Clarissa. che per quanto andasse bene la sua carriera era la sua univa ragione di vita e che il giovane Martin avrebbe dovuto farle capire che l'amava; questo ha reso portato Martin a prestare più attenzione a Clarissa e a creare una nuova linea temporale in cui i due ebbero una figlia Lily.

Negli anni Martin ha fatto varie scoperte in campo scientifico e vinto numerosi premi, e anche se sua moglie Clarissa a volte lo trovava troppo concentrato sulla sua carriera Martin l'amava molto.

Scrisse numerosi articoli su una vasta gamma di teorie scientifiche, anchel'Oxford University Press; uno di essi molto noto riguardava il viaggio nel tempo. A un certo punto il professor Stein divenne capo del progetto FIRESTORM mirato a trasmutare la materia.

Esplosione dell'acceleratore Modifica

Martin incontrò Barry Allen in treno mentre il ragazzo tornava da Starling City e i due discussero le teorie di di Albert Einstein. Quella notte l'uomo venne colpito dall'esplosione dell'acceleratore di particelle. Non morì ma l'esplosione lo fuse a Ronnie Raymond e i due divennero meta-umani. Il corpo del professor Stein, venne vaporizzato e il corpo di Ronnie riassemblato, ma con la mente di Stein al comando.

Senzatetto Modifica

Un mese dopo, Stein (nel corpo di Ronnie) ritornò da sua moglie, che ovviamente non riuscì a riconoscerlo e lo cacciò costringendolo a vivere per le strade.

Preoccupato, Stein non voleva permettere che uno di loro vedesse la rispettiva amata, anche se Ronnie era in grado di prendere il controllo per alcuni momenti. Ciò porto Stein a identificarli come "Firestorm", le cui abilità pirocinetiche vennero viste da varie persone, e Firestorm finì sul blog di Iris West . Circa dieci mesi dopo l'incidente, Firestorm stava sotto un ponte e venne assalito da due balordi che spaventò coi suoi poteri.

Ronnie ottenne un minimo di controllo e si rivelò (con Stein dominante) a Caitlin Snow .  

Successivamente Caitlin e Cisco Ramon riuscirono a trovarlo e volevano aiutarlo ma si rifiutò. Più tardi quando Flash stava per essere sconfitto dall'Anti-Flash , Stein venne in suo aiuto e disse a Caitlin di non cercarlo prima di volare via.  

Mesi dopo Stein era ancora nel corpo di Ronnie e andò alla ricerca del suo vecchio compagno di scuola, Quentin Quale, per chiedergli aiuto, ma finì per perdere il controllo dei suoi poteri e frire gravemente Quale. Il Team Flash lo rintracciò e riuscì a convincerlo ad accettare il loro aiuto, grazie a Clarissa. Dopo alcuni test, Stein, scoprirono che il corpo di Ronnie stava diventando instabile e che alla fine sarebbe esploso. Sentendo questo, Stein si allontanò il più possibile dalla città per evitare di ferire qualcuno. Caitlin e Barry lo rintracciarono e cercarono di impedirgli di esplodere mettendogli un dispositivo sul petto, che non sembrò funzionare in un primo momento, dato che l'esplosione ci fu e Barry e Caitlin l'evitarono a stento.

Dopo l'esplosione, Martin e Ronnie vennero separati, ma mantennero la sincronia nelle loro onde cerebrali, che consitiva loro di comunicare telepaticamente fino a un certo punto. Il generale Wade Eiling tentò di rapirli entrambi per fare esperimenti, su di loro riuscendo a rapire solo Martin. Ronnie intuì che Martin era in pericolo, e usò un pezzo di vetro rotto per scriversi un messaggio sul braccio, sperando che Martin lo ricevesse; funzionò, e lui rispose in codice Morse per dirgli dove era tenuto prigioniero, così Barry e Ronnie andarono a salvare Martin. Lui e Ronnie furono costretti a ricongiungersi, ma questa volta, essendosi accettati l'un l'altro raggiunsero l'equilibrio. Sebbene Ronnie avesse il controllo stavolta, Martin era ancora attivo e potè comunicare con lui. Grazie al dispositivo divennero in grado di unirsi e separarsi a quando volevano e decisero di andare da un collega di Martin a Pittsburgh per ottenere una migliore comprensione della loro condizione.

Tre mesi dopo, quando Barry si rese conto che era troppo lento per sconfiggere Anti-Flash, chiamò Firestorm e Oliver Queen / Arrow per aiutarlo nella sua imminente battaglia contro di lui. Collaborando i tre riuscirono a sconfiggerlo, ma mente Arrow dovette andarsene, Firestorm decise di rimanere.

Note